Digital MarketinG Solutions 

Design MLP

Cos’è un social media funnel o meglio un digital marketing funnel?

Fuori c’è il mercato dei tuoi possibili clienti e in qualche modo devi portarli da te.
Devi farli interessare ai tuoi prodotti o servizi, farli comprare dalla tua azienda o negozio e poi farli tornare a comprare altre volte.
Magari vorresti anche fare in modo che parlino di te in maniera positiva consigliando ad altri il tuo brand.

Un marketing funnel è l’analisi di come ottenere quello che in parole semplici c’è scritto qui sopra.

Normalmente questi concetti si suddividono in step che ad ogni passaggio includono un numero sempre minore di clienti o possibili clienti.
Per questo visivamente e logicamente questa serie di step si può rappresentare come un imbuto che porta un estraneo del mondo a diventare il miglior cliente.

Awarness – Consapovolezza
L’esposizione del tuo brand che porta i clienti a sapere che ci sei.
L’esposizione può essere di tipo Inbound come siti internet, passaparola, motori di ricerca,… oppure Outbound con campagne, social o altro.

Consideraton – Considerazione / Evaluation – Valutazione
Come il possibile cliente valuta te e i tuoi prodotti o servizi rispetto a quelli dei tuoi competitors.
Sei tu che con il tuo sito, le recensioni e altri metodi devi convincerlo.

Conversion – Conversione 
Anche se il cliente ha una buona opinione, non è detto che voglia spendere dei soldi.
Come convincere il cliente a comprare proprio subito e non perderlo nel mezzo del processo.

Loyalty – Fedeltà
Solo se quello che abbiamo venduto era effettivamente un buon prodotto e l’assistenza che abbiamo fornito al cliente era di livello, il cliente sarà contento.
Ma un cliente contento non è detto che ricompri ancora, quindi dovremo in qualche modo ricordargli chi siamo e quanto vale l’esperienza di comprare da noi.

Advocacy – Promozione
Fare in modo che il nostro cliente sia il primo che voglia promuovere i nostri prodotti consigliandoli ad altri.

Alcuni di questi punti sono complessi e richiedono un sacco di analisi e operazioni, mentre altri risultano a prima vista più semplici.
Inoltre, molti non considerano in toto tutti i punti e dimenticandosi degli ultimi due e non si rendono conto che un cliente scontento o altri problemi sono estremamente importanti.

Quello che importa è:
– tenere bene a mente questa serie di step
– operare le scelte in funzione del reale possibile bacino di utenza che si ha
– prendere in considerazione l’immagine del brand che si vuole dare
– essere realisti nell’esaminare i costi-benefici di tutto
– non dimenticarsi del costo del tempo necessario per ogni cosa
– analizzare anche le conseguenze a lungo termine delle proprie mosse.

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.